Google: il nuovo algoritmo è un killer di SEO

Home / Mondo Web / Google: il nuovo algoritmo è un killer di SEO

Per chi lavora tutti i giorni con e per il web sa bene di cosa stiamo parlando, Matt Cutts il team manager di Google ieri ha dichiarato che il nuovo algoritmo del colosso punirà i siti sovra-ottimizzati, cioè quei siti pieni di Key e di link a parole chiave. Così facendo il divario da chi crea contenuti di qualità a chi ha puntato tutto sull’ottimizzazione delle proprie pagine web in maniera spinta sarà nettamente diminuito.

Suona un po’ come “il giorno del giudizio” è vero, ma fino ad oggi ha sempre vinto nelle classifiche dei primi posti di google chi aveva la giusta combinantion tra key e pagine ottimizzate, ora invece sarà finalmente riconosciuto il valore della qualità.

Questo non si limiterà al grande mondo di Google e delle sue ricerche ma anche ai Social Network, ci si è accorti da un po’ che avere 30000 follower serve a poco se questi non sono realmente interessati al tuo business/prodotto/idea ecc ecc.. l’impotante quindi da oggi in poi sarà la QUALITA’ DEI CONTENUTI, non scordate queste parole e se potete diffidate da chi offre risultati facili grazie all’uso di tecniche ormai scadute.

Credit Image: link

Related Posts

Leave a Comment